giovedì 11 settembre 2014

Chicche Rosa



Occorrente:
2 gomitoli di Lana Merino “Filati BBB Record Classic” (50 gr. - 175 mt.)
ferri circolari n. 3,5, set di ferri doppia punta n. 3,5
4 marcatori
5 bottoncini
Taglia: 0/3 mesi
Misure: larghezza 20 cm, lungh. 21 cm, lungh. manica (dal giromanica) 10 cm
Tensione: 24 maglie x 10 cm

Punti impiegati
d = diritto r = rovescio g = gettato
1acc = passare 1m senza lav, 1d, acc la maglia passata
1accD = passare 1m senza lavorarla, 2insD, accavallare la maglia passata
2insD = lav. 2d insieme
asola = 1g 2insD
legaccio lavorato in piano = lav. tutti i ferri a dir
legaccio lavorato in tondo = 1 giro a diritto e 1g a rovescio
cresta legaccio = 2 ferri a legaccio
Maglia rasata lavorata in piano = 1 ferro a dir e 1 f a rov
Maglia rasata lavorata in tondo = 1 giro a dir e 1g a rov
M = marcatore
aum. semplice = avviare una maglia sul ferro di destra
Sm = spostare il marcatore
DL = diritto del lavoro
RL = rovescio del lavoro
Punto traforato
f 1: 1d, 1g, 2d, 1accD, 2d, 1g
f 2 – 4 – 6: rovescio
f 3: 2d, 1g, 1d, 1accD, 1d, 1g, 1d
f 5: 3d, 1g, 1accD, 1g, 2d






















Golfino
Con i ferri circolari avviare 59m.
f 1 e 2: diritto
f 3: lav. a dir fino alle ultime 3m, 1g, 2insD, 1d (prima asola, fare le altre asole a 8 creste di distanza)
f 4: dir
f 5 DL: 7d, * 1aum semplice, , 3d * rip 15 volte, 1aum, 6d (16 aum = 75m)
f 6 e ferri pari RL: le prime e ultime 5m(bordi) a dir, le maglie centrali a rovescio
f 7: le prime e ultime 5m a dir, seguire il 1° ferro dello schema del punto sulle maglie centrali
f 9: le prime e ultime 5m a dir, seguire il 3° ferro dello schema del punto sulle maglie centrali
f 11: le prime e ultime 5m a dir, seguire il 5° ferro dello schema del punto sulle maglie centrali
f 13: 7d, * 1aum, 4d * rip 15 volte, 8d (16 aum = 91 m)
f 15 posizionare i marcatori:
18d (davanti) 14d (manica) 27d (dietro) 14d (manica) 18d (davanti)
f 17: 5d, * dir fino a 1m prima del M, 1aum, 1d, sM, 1d, 1aum * rip 4 volte, dir fino alla fine del ferro
ripetere il ferro degli aumenti per 10 volte (80 aum + 91m = tot. 171m)
Dividere le maniche dal corpo
Ferro seguente DL: 28d, avviare a nuovo 6m, lasciare in sospeso su un filo di scarto le 34m della prima manica, 47d, avviare a nuovo 6m, lasciare in sospeso su un filo di scarto le 34m della seconda manica,28d.
Lavorare a maglia rasata per 10 cm, poi seguire lo schema del punto traforato.
Terminare con 2 creste a legaccio.

Maniche
Distribuire su 3 ferri a dp le 34m di una manica.
Ferro seguente: riprendere 4m dal giromanica, lav a dir le 34m della manica, riprendere 4m dal giromanica, posizionare il marcatore e lavorare in tondo.
Lavorare 8 giri a maglia rasata.
Giro seguente: 1d, 1acc, dir fino alle ultime 3m, 2insD, 1d.
Ripetere questo giro dopo altri 8 giri.
Lavorare altri 8 giri a maglia rasata-
Giro seguente: 3d, 2insD fino alla fine del giro.
Terminare con 3 creste a legaccio.
Fare l'altra manica allo stesso modo.
Cucire i bottoni e nascondere al rovescio i fili pendenti.

Cappellino
Con il set di ferri a doppia punta avviare 64 maglie e unire in tondo.
Lavorare 1 giro a rovescio e poi seguire lo schema del punto.
Continuare a maglia rasata.
Dopo 9 cm dal bordo iniziare le diminuzioni per la calottina:
g 1: * 6d, 2insD * rip 8 volte
g 2 e tutti i giri pari: dir
g 3: * 5d, 2insD * ripetere
g 5: * 4d, 2insD * ripetere
g 7: * 3d, 2insD * ripetere
g 9: * 2d, 2insD * ripetere
g 11: * 1d, 2insD * ripetere
g 13: 2insD per tutti il giro
Tagliare il filo in misura sufficiente da passare con un ago attraverso le maglie rimaste, stringere e nascondere il filo pendente sul rovescio.

NB
Questo lavoro è frutto della mia fantasia, non è un modello testato e la spiegazione può contenere errori o inesattezze.


5 commenti:

  1. Non so se mi piace di più questo modello o Pamela. Mi sa che nell'indecisione.......li farò tutti e 2!!!!
    1.000 grazie Filo, ti seguo sempre con tantissimo interesse, continua così!!!!!
    Ciao
    Morgana

    RispondiElimina
  2. Grazie a tutte voi che mi seguite :)

    RispondiElimina
  3. great !
    Greetings from Poland :)
    Katarzyna

    www.sajuki.blogspot.com

    RispondiElimina