lunedì 28 dicembre 2009

Cuffia per Martina



Ancora il punto mimosa per questa cuffia di lana azzurra.
Occorrente:
1 gomitolo di Sesia New One (100 g. 110 mt), ferri circolari n. 5 e n. 6. Punto mimosa:
Numero delle m. multiplo di 4
1° f.:in 1 m. lav. 3 m (1 d, 1 r. 1 d.), 3 m. ass. a rov.
2° f. e tutti i ferri pari: rov. 3° f.: 3 m ass. rov, nella m. seguente lav. 3 m.
5° f.: riprendere dal 1° ferro.
Avviare 56 p. con i ferri circ. n. 5 e lav. coste 2/2 per 3 cm. (4 ferri) Continuare con i f. n. 6 a p. mimosa, aumentando nel 1° giro 4 m = 60 p.
Dopo aver ottenuto 13 giri di noccioline, diminuire in questo modo: *3 m. ass., 1 d.*
Il ferro seguente a dir.
Continuare con le diminuzioni lavorando tutte le m. a 2 ass.
Ancora un ferro a dir.
Dimezzare ancora le m.
Passare il filo nelle maglie rimaste e stringere.

venerdì 11 dicembre 2009

Scaldacollo grigio


Ho realizzato questo scaldacollo con 3 gomitoli da 50 g. di lana Echos-Sesia , 70% lana biologica e 30% di alpaca e ho usato i ferri n. 8.

lunedì 7 dicembre 2009

... e per Isabella

La lavorazione di questa sciarpa è simile alla precedente, il punto è sempre traforato ma in diagonale.

Sciarpa viola per Carla

Per Carla ho realizzato questa sciarpa con lana merino di Adrial Classic in un bel colore viola e le misure (abbondanti!) sono 45 x 150 cm. Ho avviato 76 m e ho lavorato con i ferri n, 5 1/2 con un punto foglia molto semplice ma d'effetto.

sabato 5 dicembre 2009

Cuffia per Sabrina


Per lavorare questa cuffia ho usato due gomitoli da 50 g di "Lana Grossa Giro" con i ferri circolari del n. 6 e il punto "mimosa".
Misura 44 cm di circonferenza e 23 di altezza.

lunedì 7 settembre 2009

Copertina azzurra con cuoricini




Occorrente:
g. 250 di pura lana vergine 100 % merino
ferri n. 4
Punti impiegati:
Maglia legaccio: tutti i ferri a dir.
Punto lavorato:
1° f. dir.
2° f. rov.
3° f. *5 rov. 1 gett. 1 dir. 1 gett.* 5 rov.
4° f. *5 dir. 3 rov.* 5 dir.
5° f. *5 rov. 3 dir. ass.* 5 rov.
Ripetere dal 1° ferro alternando i cuoricini.
Avviare 139 m. con i ferri n. 4 e lavorare a punto legaccio per 12 ferri.
Continuare con il punto legaccio sulle prime e ultime 7 m. e a punto operato sulle maglie centrali.
A cm 65 di altezza lavorare tutte le maglia a punto legaccio per 12 f.
Intrecciare tutte le maglie.
Con l'uncinetto n. 3 1/2 lavorare tutto intorno 1 g. a maglia bassa e 1 g. a p. gambero.

domenica 12 luglio 2009

Rosa fucsia per la piccola Sofia. Lavorato con cotone Sesia Baby, ferri 3 1/2, punto foglia.

lunedì 27 aprile 2009

Copertina bianca e rosa

Ho realizzato questa copertina con lana bianca e rosa, sembra formata da tanti mattoncini mentre i bordi sono lavorati a punto riso doppio.

giovedì 16 aprile 2009

Copertina bianca "punto pavone"

Questa copertina è stata lavorata con lana 100 % merinos.
Con i ferri n. 4 avviare 122 m e lavorare per 3 cm a legaccio.
Proseguire lavorando le prime e ultime 6 maglie a legaccio e il pannello centrale a punto traforato, a cm. 72 di altezza totale lavorare tutte le maglie a legaccio per 3 cm.
Intrecciare morbidamente tutte le maglie.
La copertina misura cm 65 x 75.
Punto traforato:
1° ferro: *lavorare per 3 volte 2 ass. a dir., 1 get. e 1 dir. per 6 volte, 2 ass. per 3 volte*
Ripetere da * a *
2° e 3° ferro: a dir.
4° ferro: a rov.
5° ferro: ripetere dal 1° ferro.

sabato 7 marzo 2009

Cuffia bimba

  • 50 gr. pura lana merino ferri n. 4% punto treccia misura circonferenza cm. 46/48 Iniziare dai due paraorecchie come segue: Avviare 10 m e lavorare i primi e ultimi 2 punti a legaccio e dal 2° ferro iniziare la treccia sui 6 punti centrali .
  • Eseguiti 2 f, internamente ai primi e ultimi 2 p, aumentare 1 maglia ogni 2 ferri per 8 volte = 26 m per ogni paraorecchie.

Per unire i due paraorecchie proseguire come segue:

  • Avviare a nuovo 8 maglie ( metà dietro del cappello), lavorare le 26 m di un paraorecchie, avviare ancora altre 20 m (davanti del cappello), lavorare le altre 26 m ed infine aggiungere 8 m per l'altra metà del dietro. Totale 88 m.
  • Lavorare tutte le m a punto legaccio per 4 ferri poi proseguire a punto treccia.
  • A cm. 15 di altezza totale ripartire 15 diminuzioni ogni 2 ferri per 4 volte.
  • Con un ago da lana passare il filo nelle maglie rimaste, stringere ed affrancare il filo sul rovescio del lavoro.
  • Cucire il cappello.
Per eseguire un aumento, lavorare 2 maglie in una, per una diminuzione lavorare 2 m insieme. Tra una treccia e l'altra lavorare 4 m a rovescio.

mercoledì 25 febbraio 2009

Scaldacollo

Ho creato questo scaldacollo e l'ho indossato sotto la tuta da sci durante il mio soggiorno sulle magnifiche montagne del Lagorai. 100 gr pura lana Ferri n. 6 Punto legaccio, punto treccia 6 m. Avviare 36 m. e lavorare a punto legaccio per 6 ferri = 2 cm Proseguire distribuendo le m come segue: 11 m. legaccio, 6 m. treccia, 2 m. rovescio, 6 m. treccia, 11 m. legaccio. Lavorare per 58 cm. poi iniziare l’asola dividendo le m. a metà, lavorando le due parti separatamente per 5 cm. Contemporaneamente calare ai lati 1 m. ogni due ferri all’interno di 2 m. Finita l’asola, riunire le due parti e lavorare a legaccio per 2 cm.